Cleto senza medico di guardia

La precaria situazione sanitaria regionale colpisce anche il Comune di Cleto e i suoi residenti.

Così come avvenuto nel corso del mese di dicembre, in prossimità delle feste natalizie, continua anche nel mese di gennaio l’assenza del medico assegnato al servizio di Continuità assistenziale della cittadina tirrenica.

L’Azienda Sanitaria Provinciale competente ha dato comunicazione in questi giorni che tale situazione è solo temporanea, perché dipende da una mancanza per malattia del medico di guardia.

Disservizi per i cittadini

I cittadini si ritrovano però senza il servizio anche a causa di una contestuale impossibilità a sostituire il medico titolare, dovuta alla scarsità di personale che sta interessando tutta le regione e che da tempo sta tenendo banco nel dibattito pubblico locale.

Una situazione certamente scomoda, aggravata inoltre da rallentamenti nell’interlocuzione ufficiale tra gli enti locali competenti. Le ultime comunicazioni comunque hanno fornito un dettagliato calendario dei turni che saranno scoperti.

L’assenza del medico si protrarrà dunque fino al 16 gennaio. E in caso di necessità i cittadini di Cleto dovranno rivolgersi alle postazioni presenti nei Comuni limitrofi.

L’attenzione del sindaco e dell’amministrazione resta alta, per garantire comunque la ripresa in tempi rapidi di un servizio alla comunità, che è garanzia di un diritto fondamentale, soprattutto per le persone più fragili.

mariacg

Altri articoli interessanti per te...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *