Palazzetto dello Sport consegnato alla città di Amantea

Spalti pieni per l’inaugurazione del Palazzetto dello Sport di Amantea e grande partecipazione all’appuntamento atteso da quasi quarant’anni. 

I cittadini hanno accolto con trepidazione ed entusiasmo il taglio del nastro della struttura. Circa 400 posti sedere e una capienza di quasi 1000 persone, per un impianto che arricchirà ora l’offerta degli spazi pubblici a disposizione dell’intera comunità della zona. 

La banda musicale Francesco Curcio, nella sua divisa rossa, ha accolto sindaci, autorità e cittadini con note festose, a sottolineare la solennità del momento.

Giovani di ogni età e di diverse discipline, con le loro tute sportive, non hanno saputo trattenere la curiosità di calcare il nuovo pavimento, con la speranza di poterne usufruire quanto prima per le attività sportive.

Succurro e Pellegrino al taglio del nastro

Esprime soddisfazione la presidente della Provincia, Rosaria Succurro, per l’impegno rispettato nella restituzione della struttura. 

Nella scorsa estate, a seguito di un sopralluogo sul posto, avevo promesso che avremmo recuperato questo tempio dello sport, che versava in pessime condizioni, per restituirlo alla comunità locale e in primo luogo ai giovani, che sono la nostra priorità assoluta. Sembrava una missione impossibile, ma abbiamo centrato l’obiettivo grazie alla professionalità dei nostri tecnici e delle maestranze, cui rivolgo la mia gratitudine, come alla ferma volontà politica di rispettare l’impegno assunto.

Un bene della comunità che diventa strumento di aggregazione e di socializzazione per le giovani generazioni, ma anche simbolo della sinergia tra istituzioni e associazioni.

Alla presenza dei sindaci dei comuni limitrofi, Succurro sottolinea ancora l’importanza del Palazzetto per l’intero comprensorio, che può aprire le porte ora ad atleti e sportivi dell’intero territorio del basso Tirreno cosentino. 

Mens sana in corpore sano il motto ripreso dalla presidente e dal sindaco Vincenzo Pellegrino, che rivolge soprattutto ai giovani il suo pensiero. Il nostro territorio ora ha la possibilità di mettere a disposizione questo edificio ai tanti giovani atleti che praticano lo sport. Dopo decenni di attesa la Provincia, che è proprietaria della struttura, ci consegna un’opera straordinaria per grandezza e bellezza. Spetta a noi farla funzionare e valorizzarla attraverso la collaborazione e la dimostrata passione delle associazioni sportive.

Associazioni che, come l’ASD Beach&Volley Amantea e l’Amantea Futsal, hanno saputo attendere con pazienza, ma anche insistere con determinazione e tenacia per la realizzazione di questo ambizioso progetto. Un’emozione che si è percepita a fior di pelle nei responsabili che hanno lottato e lavorato per poter vedere completato l’impianto, ma anche nei ragazzi e nelle ragazze che, palloni alle mani, hanno mosso i primi passi nella nuova struttura.

Alla cerimonia di inaugurazione erano anche presenti Claudio Conte, vice presidente regionale Calabria della federazione italiana pallavolo e Marco Mari, presidente provinciale Cosenza federazione italiana pallavolo. 

mariacg

Altri articoli interessanti per te...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *