Cerimonia delle candele: due nuove socie per la Fidapa di Amantea

Tagged: , ,

Quella della cerimonia delle candele rappresenta forse il momento più significativo dell’anno sociale della Fidapa.

La luce delle candele rappresenta simbolicamente l’abbraccio di tutte le socie della federazione che a livello internazionale da quasi un secolo porta avanti il proprio sostegno alle iniziative delle donne e al loro ruolo nella società.

Anche la sezione di Amantea ha organizzato presso il Mediterraneo Palace Hotel questo importante appuntamento, durante il quale sono state accolte due nuove socie.

Le candele come simbolo di condivisione e di unione

La cerimonia si è svolta seguendo il consueto rituale previsto dal protocollo della federazione.

Il gesto dell’accensione delle candele segue infatti un preciso ordine perché richiama il legame esistente tra le diverse federazioni e i diversi gruppi sparsi in tutto il mondo. La gradazione cromatica delle candele rappresenta le distinte realtà: il bianco è per le federazioni nel mondo, il blu è per i paesi in cui sono presenti club associati, il rosa infine per le socie individuali.

Si aggiunge poi una candela di colore verde, di norma accesa dalla socia più giovane, che rappresenta la speranza e l’avvenire. A lei è anche affidata la lettura della Dichiarazione Solenne di Impegno, che ricorda la responsabilità delle socie verso gli ideali e i valori che ispirano l’associazione.

Nello spirito di comunione proposto dalla federazione, alla serata organizzata ad Amantea hanno preso parte le referenti delle sezioni territoriali limitrofe (Cosenza, Valle del Savuto, Paola, Soveria Mannelli), così come degli altri service club di zona (Lions, Innerwheel, Rotary).

Presenti anche la segretaria distrettuale Franca Dora Mannarino, l’assessora alle pari opportunità Maria Mendicino e la dirigente del Polo Scolastico Angela De Carlo.

Leave a Comment

Your email address will never be published or shared and required fields are marked with an asterisk (*).